INDICE DEFINIZIONI FORENSI

Accounting Forense

Scienza Forense investigativa, svolgente attività d’indagine e supporto al contenzioso - in sede civile e penale – al fine di controllare e debellare fenomeni illegali, inerenti a violazioni contrattuali, frodi, e controversie legate a contabilità e bilancio.

Accounting forense.png

Antropologia e Archeologia Forense

Scienze che congiuntamente si adoprano, in relazione ad indagini investigative (di polizia o giudiziarie), nella ricerca e nell'identificazione di resti umani, mediante l’impiego di tecniche stratigrafiche e conoscenze osteologiche, anatomiche ed antropometriche.

Antropologia e Archeologia forense.png

Balistica, Esplosivistica Forense e Tecniche di Analisi Origine - Causale dei Fenomeni Incendiari:

Ramo della fisica, che studia le proprietà statiche e dinamiche dei proiettili e le lesioni prodotte dagli stessi sulla persona: è quindi disciplina comprendente le indagini rivolte alla ricostruzione degli accadimenti relativi ad un delitto in cui sia stato fatto uso di un'arma da fuoco, finalizzata alla definizione delle responsabilità ed alla comminazione della pena

Balistica.png

Biologia Forense

Sezione contemplata, insieme alla Genetica Forense, all’interno delle cosiddette “Indagini Biologiche Forensi”, che si occupa, principalmente, di analisi di laboratorio dei reperti biologici rinvenuti (sostanza ematica, liquido seminale, saliva, formazioni pilifere e resti umani generici), e affianca e assiste le indagini Antropologico Forensi e Medico Legali, nelle procedure d’identificazione cadaverica e “analisi della scena del crimine”, al fine di ricostruire il fatto traumatico o delittuoso

Biologia forense.png

Botanica e Palinologia forense

Disciplina Scientifica – ascrivibile, insieme all' Entomologia Forense, nella macro-categoria dell' Antropologia Forense - che attraverso sistematici e capillari studi di laboratorio, prevalentemente di tipo comparatistico-classificatori, studia le piante e le loro frammentazioni - rinvenute in luoghi, oppure su soggetti, connessi a reati di varia natura - al fine di far luce, durante le investigazioni forensi, su diversi aspetti delle indagini: dalla collocazione cronologica di un delitto, alla localizzazione del luogo ove è avvenuta la sepoltura o l'occultamento di un cadavere, ecc..

Botanica forense.png

Chimica forense

Scienza fondamentale, basilare, macro-categoriale, cui afferisce analiticamente e metodologicamente, la stragrande maggioranza delle Scienze Forensi: ad essa sono accorpabili o correlabili, ad, tutte le branche della Medicina Legale e Veterinaria, la Tossicologia Forense, l’Antropologia, la Bio-Archeologia e l’Osteologia Forense, elementi di Balistica, l’Esplosivistica Forense, le Tecniche di Analisi Origine - Causale dei Fenomeni Incendiari, elementi di Biologia Forense, la Botanica e la Palinologia Forense, la Chimica Merceologica Forense, la Dattiloscopia e Tecniche Biometriche per l’Identificazione Forense, l’Entomologia Forense, la Geologia Forense, la Genetica Forense, le Tecniche di Analisi e Ricostruzione della Scena del Crimine, ecc...

Generale.png

Chimica Merceologica forense

Scienza d’indirizzo applicato, che classifica e studia la natura, le proprietà, la qualità, la destinazione, le materie prime impiegate, la conservazione, le tecniche d’imballaggio, la commerciabilità di qualsiasi tipo di merce (o prodotto di uso comune), e ne segue le fasi di produzione e caratterizzazione, svolgendo in oltre attività di controllo circa qualità, costo, prezzo di vendita e impatto ambientale, al fine di prevenirne o debellarne ipotetiche illegali alterazioni, sofisticazioni, adulterazioni o falsificazioni, potenzialmente nocive per la salute.

Chimica merceologica forense.png

Economia forense

Scienza multidisciplinare, che fa capo a moltissime aree del Diritto (Pubblico, Privato, Economico, Amministrativo ecc.), e si occupa dell’acquisizione, lo studio, l'interpretazione delle prove concernenti a illeciti, direttamente o indirettamente provocanti danni economici.

Economia forense.png

Entomologia forense

Ramo della Zoologia - a sua volta campo della Biologia - dedicato allo studio degli Esapodi (comunamente detti “insetti”); in ambito forense, accompagna le indagini antropologico forensi e medico legali, occupandosi principalmente dello studio della microfauna che colonizza il cadavere dopo la morte dell'individuo (rinvenibile sul, o in prossimità dello stesso), detta “fauna necrobionte”, al fine di ricavare informazioni utili (da aggiungersi a quelle già ottenute, in sede di routinaria e consueta indagine "tanatologico-forense": analisi della temperatura e della rigidità del corpo, riscontro di lividi cadaverici e ferite, metodi istologici, istochimici, chimici e batteriologici; l’impiego di tali indagini si ritengono essenziali, nei casi in cui il cadavere rinvenuto sia in avanzato od avanzatissimo stato di decomposizione)

Entomologia forense.png

Geologia forense

Scienza multidisciplinare legata alla Chimica Forense , che si avvale di tecniche analitiche di laboratorio, al fine di identificare e comparare campioni di terreno - o di altri tipi di sostanze inorganiche, rinvenuti su diverse superfici (ad esempio indumenti, suole delle scarpe, tappezzeria ecc.) - potenzialmente connessi a una scena del crimine.

Geologia forense.png

Informatica forense

Per Informatica Forense o “Computer Forensics” si intende quella disciplina che studia tutte le attività rivolte all'analisi e alla soluzione di casi criminali realizzati con l'uso di un computer, diretti a un computer o in cui il computer rappresenta una fonte di prova. Acquisire, conservare, identificare, documentare ed interpretare i dati presenti su un computer sono gli scopi primari di questa materia

Informatica e telefonia forense.png

Ingegneria forense

L'Ingegneria Forense applica i principi e i metodi specifici dell'Ingegneria alla soluzione dei problemi tecnici in ambito giudiziario. Il settore tradizionale della disciplina, nei Paesi anglosassoni, è quello strutturale che analizza i crolli e i grandi dissesti. In senso stretto la materia indaga sulle cause e sulle responsabilità di un evento dannoso. In senso lato opera nei procedimenti giudiziari civili e penali.

Ingegneria forense.png

Sociologia criminale

La sociologia criminale, appartiene alle scienze criminologiche quale parte fondamentale della criminologia. La sociologia criminale studia i fattori sociali del delitto e i suoi compiti sono l'indagine dei rapporti intercorrenti fra delinquenza e ambiente sociale, la progettazione di metodologie di prevenzione dei fenomeni criminali e l'elaborazione di soluzioni operative per la sicurezza pubblica e privata.

Sociologia criminale.png

Statistica forense

Scienza che studia lo sviluppo di algoritmi, formule matematiche e programmi utili alle indagini.

Statistica criminale.png

Tafonomia forense

La tafonomia è la scienza che studia le modalità della formazione di un fossile. La parola, di recente coniazione, deriva dai termini greci τάφος (tàfos)= tomba, sepoltura e νόμος (nòmos)= legge, regola. Si occupa dell'intera storia dell'organismo, dal momento della morte o della preagonia fino alla definitiva conservazione; studia pertanto il trasferimento di materia dalla biosfera alla litosfera.

Tafonomia forense.png

Tanatologia forense

La «Tanatologia» (dal greco θάνατος, thànatos - "morte", e λόγος, lògos - "discorso" o "studio") ha il compito di studiare i fenomeni della morte ed i cambiamenti di ordine fisico, chimico e morfologico che si svolgono sul cadavere. La “Tanatologia Forense” è quel capitolo di tale disciplina che studia il cadavere in relazione alle esigenze giudiziarie, amministrative e professionali connessi all’avvenimento stesso della morte.

Tanatologia forense.png

Tossicologia forense

La tossicologia forense è la branca della tossicologia a servizio delle scienze forensi. Suo scopo principale è quello di applicare le metodiche analitiche a campioni biologici (tessuti) al fine di determinare la relazione causa-effetto tra la presenza di un veleno, o altra sostanza di interesse tossicologico, e un danno alla salute o la morte di una persona.

Tossicologia forense.png

Traumatologia forense

La traumatologia forense studia gli effetti sull’organismo; studia cioè le modificazioni anatomo-funzionali conseguenti all’azione violenta di mezzi fisici. Le finalità della traumatologia forense riguardano l’ambito terapeutico ma hanno solo una funzione diagnostica; sono, infatti, indirizzate a individuare particolari caratteristiche utili alla diagnosi.

Traumatologia forense.png

Zoologia forense

Quando sulla scena di un crimine o durante uno scavo si ritrovano dei resti ossei incompleti e frammentati, potrebbe essere necessaria un’analisi microscopica per capire se quei resti ossei sono umani o non umani. È questo il campo di studio della zoologia forense.

Zoologia forense.png

APPROFONDIMENTI